Perché Apple non utilizza una micro USB nell'iPhone 5? | Tecnomundo

2013-11-27  |  News

Qualche tempo fa, la Commissione elettrotecnica internazionale è venuto ad un accordo per creare un micro connettore USB universale che sarebbe compatibile con tutti i telefoni cellulari. Quando Apple ha appoggiato la raccomandazione di questo comitato, molti hanno pensato che la prossima generazione di iPhone potrebbe portare una micro USB, tuttavia la delusione è stata grande quando Apple la scorsa settimana ha mostrato l'iPhone 5 con un nuovo connettore chiamato fulmine (lampo)

L'inganno è diventato arrabbiate proteste da molti utenti che ora saranno costretto a comprare un adattatore per l'uso (la metà) periferiche, come altoparlanti, caricabatterie, accessori ecc con l'iPhone 5.

La realtà è che anche se non ti piace, Apple potrebbe continuare utilizzando il vecchio connettore se si desidera progettare un iPhone più sottile. Phil Schiller, Vice Presidente Apple ha recentemente detto in un'intervista pubblicata dal sito AllThingsD che "Apple non ha fatto prendere alla leggera la decisione di cambiare il connettore, ma per la fabbricazione di un nuovo iPhone e un nuovo iPod più sottile, ha dovuto decidere su un connettore più piccolo"

Ma perchè Apple ha deciso di utilizzare un proprietario connettore anziché semplicemente utilizzando un microfono USB?

Prima di tutto, è l'aspetto economico. Apple l'anno scorso ha vinto diversi miliardi di dollari in accessori per i vostri dispositivi, inclusi adattatori. Si stima che l'adattatore che Apple sarà venduto per $29,00 solo costa pochi dollari per fabbricarlo, senza dubbio è un margine di profitto dell'azienda semplicemente non potrà che trarre vantaggio.

La seconda (e forse il più importante) è che il micro USB ha la capacità che ha il fulmine per ricaricare i dispositivi di Apple. I punti di contatto del micro USB sono molto piccoli, quindi può trasmettere solo un massimo di 9 watt di potenza, ma Apple prodotti richiedono almeno 10 watt per la ricarica.

D'altra parte, le limitazioni del micro USB non consentono di controllare accessori periferiche dallo schermo di iPhone o iPod Touch. Ad esempio, se si conectaras un iPod Touch a un sistema audio attraverso una micro USB, è non può utilizzare il volume iPad per controllare il volume della musica. Mi pare di capire, la micro USB ha anche molti limiti quando si tratta di trasmettere audio e video contemporaneamente.

Per motivi legali, Apple sarà costretta a vendere un adattatore USB micro-fulmini in Europa (in realtà già venduto uno per modelli precedenti di iPhone di Apple), tuttavia il singolo adattatore servirà per sincronizzare l'iPhone o il nuovo iPod Touch e forse per la ricarica in maniera molto lenta.

L'unica opzione per gli utenti è quello di attendere che altre aziende cominciano a produrre le proprie schede, che senza dubbio sarà molto più economici rispetto che Apple vende nei suoi negozi.

« Back