Reinventando i RIM | Tecnomundo

2013-11-27  |  News

Quando il tedesco Thorsten Heins ha preso le redini da Research in Motion (RIM) l'azienda era sull'orlo del precipizio. Azioni dell'orlo sul calcio erano caduto precipitosamente. Pochi anni fa ha venduto $ 144, ora essi languivano in $15. Tablet Playbook e BlackBerry 7 non sono stati venduti e si vociferava che RIM aveva trascorso gran parte del denaro in contanti che avevano in riserva.

Heins era di reinventare l'azienda. E ' iniziato eliminando i progetti che non contribuiscono alla crescita dell'azienda (si dice che quando Heins iniziò il suo lavoro come direttore generale, la società ha avuto più di 2.000 progetti attivi, compresi hardware e software) e concentrare i suoi sforzi su un nuovo sistema operativo che era moderno, agile e che ha attratto sia i dirigenti e gli utenti regolari. Heins eliminato circa 5.000 posti di lavoro e decine di dirigenti di lavori che duplicato funzioni e interferirono con decisioni critiche. Per migliorare l'efficienza, Heins consolidati produttori di componenti per il Blackberry da 15 a soli 3.

Come per il personale esecutivo, Heins impegnati i servizi di persone chiave nel settore mobile, tra cui Kristian lacrima, un veterano di Sony Ericcson con 25 anni di esperienza nel settore e di Frank Boulben Vodaphone commercio strategia Manager (secondo Heins, era Boulben che ha suggerito di rinominare l'azienda del RIM BlackBerry). Entrambi dirigenti mettere tutti i loro sforzi nella creazione di un nuovo prodotto e una nuova immagine per l'azienda.

Heins tenuto decine di studi di marketing per identificare le abitudini dei propri utenti, e questo lo aiutò a perfezionare il sistema operativo, così il mondo aziendale e abitudini personali mobile potrebbero vivere in simbiosi in 10 BlackBerry.

Il risultato degli sforzi di Heins e il suo team è venuto alla luce del giorno di oggi, con due modelli di BlackBerry 10, sistema operativo e in alcuni aspetti molto più avanzato rispetto a iOS o Android. Il nuovo sistema operativo BlackBerry 10 porta caratteristiche come la condivisione dello schermo durante videoconferenze, una tastiera virtuale che si regola automaticamente per le abitudini dell'utente e un sistema di multitasking che permette di gestire più applicazioni contemporaneamente.

Ora resta solo da vedere se il BlackBerry 10 riesce a convincere gli utenti ad abbandonare il loro iPhone e loro Android telefoni in favore del nuovo dispositivo. La società ha fatto tutto ciò che si potrebbe fare per reinventarsi come bene stesso, ed è ora solo aspettare per vedere come reagisce il pubblico.

« Back